spazionapoli

Stefan Lainer, ecco chi è l’esterno che ha stregato il Napoli

Scritto il 13/06/2018
da Giuseppe Annarumma

Nei prossimi giorni Stefan Lainer potrebbe ufficialmente trasferirsi dal Salisburgo al Napoli. La società partenopea metterebbe a segno il suo secondo acquisto in questa finestra estiva di calciomercato. Si tratta di un terzino destro che sostituirebbe Christian Maggio nel ruolo di vice-Hysaj. La trattativa dovrebbe chiudersi sui 10 milioni più bonus, mentre al calciatore verrà offerto un contratto quinquennale da 1 milione a stagione più eventuali aggiunte in base alle sue prestazioni. Intanto conosciamo meglio quello che a breve potrebbe diventare un nuovo giocatore del Napoli.

Dai primi calci di Stefan Lainer alla Erste Liga

I primi passi di Lainer su un campo da calcio sono riconducibili al Seekirchen, la squadra del comune dov’è nato il 27 agosto del 1992. Il 2006 è l’anno decisivo per la carriera da calciatore del difensore austriaco che passa alla famigerata Red Bull Salisburgo. È nel settore giovanile del club austriaco che Lainer si fa valere per le sue doti fisiche e tecniche, fino ad arrivare in prestito al Grödig, in Erste Liga. 23 presenze e 3 reti per lui prima di essere acquistato dal Liefering, con cui l’austriaco colleziona 64 presenze condite da 3 reti in seconda divisione.

L’esordio di Stefan Lainer in Bundesliga e il ritorno al Salisburgo

Nella stagione 2014/2015 Lainer passa nella Bundesliga austriaca per 250mila euro al Ried. Dopo 34 presenze e 1 rete nella massima divisione della sua Nazione, si concretizza per il difensore la possibilità di ritornare al Salisburgo. Così nell’estate del 2015 per 650 mila euro ritorna nella squadra dov’è calcisticamente cresciuto.

Stefan Lainer si afferma tra i grandi

All’età di 23 anni, dunque, Lainer diventa il terzino destro titolare del Salisburgo. Ad oggi l’esterno difensivo austriaco ha collezionato 85 presenze nella Bundesliga in tre stagioni, siglando anche 8 reti, 6 soltanto nell’annata ’16/17. Anche tanti assist, precisamente 13, serviti ai propri compagni. Lainer, oltre ad aver collezionato due presenze con l’Austria, con il Salisburgo riesce a farsi notare soprattutto in campo europeo: in Champions League 8 presenze in 3 stagioni, in Europa League 21 match e 1 rete. Numeri differenti per quanto riguarda le sue partecipazioni nell’ex Coppa Uefa durante la quale ha mostrato tutto il suo talento, attirando l’attenzione di molti club internazionali, in particolare – come detto all’inizio dell’articolo – del Napoli. La squadra di De Laurentiis, dunque, è pronta a rinforzare l’out di destra con il 25enne austriaco.